FaceApp, livello sicurezza dei vostri dati???

Si parla tanto di privacy, arriva una nuova moda di Facebook, geniale visto il risultato, ed ecco che i nostri, vostri, dati fanno il giro del mondo..per andare dove???

Partiamo da ciò che conosciamo:

La privacy della App in questione all’interno del GDPR Privacy Policy dichiara che gli unici contenuti multimediali che gli sviluppatori russi prendono in considerazione sono sole le fotografie che carichiamo per applicare “l’invecchiamento”…PERO’!…

Nelle informazioni raccolte dalla App, quando accettiamo tutte le condizioni iniziali, alcune di esse sono obbligatorie e tra queste sono:

Utilizzo dei dati raccolti:

  • fornire contenuti e informazioni personalizzati a te e agli altri, che potrebbero includere pubblicità online o altre forme di marketing
  • fornire, migliorare, testare e monitorare l’efficacia del nostro servizio
  • sviluppare e testare nuovi prodotti e funzionalità
  • monitorare le metriche come il numero totale di visitatori, traffico e modelli demografici
  • diagnosticare o risolvere problemi di tecnologia
  • aggiorna automaticamente l’applicazione FaceApp sul tuo dispositivo

ed inoltre….

Se il sistema elabora solo le immagini che noi carichiamo…PERCHE’ CI VIENE RICHIESTO L’ACCESSO ALLA FOTOCAMERA ED ALLA GALLERIA IMMAGINI DEL NOSTRO TELEFONO?????

Chi ce lo dice che questi sviluppatori non accedo alla nostra galleria immagine ad ogni momento e reperire le nostre foto private????

INOLTRE….

DOVE VENGONO CARICATE LE IMMAGINI CHE NOI INVIAMO?
Nella loro privacy policy si legge quanto segue:

Le informazioni raccolte attraverso il Servizio possono essere memorizzate ed elaborate negli Stati Uniti o in qualsiasi altro Paese in cui FaceApp, le sue Affiliate o Fornitori di servizi hanno delle strutture.

 

LE NOSTRE CONSIDERAZIONI:

La App non riconosce se inviamo una foto di un minorenno o maggiorenne, c’è scritto che sta al nostro buon senso.
ora, visto che palesemente la nostra agenzia web è contro chi pubblica foto di minorenni e contro genitori che per raccimolare più MI Piace condividono foto dei loro bambini…la nostra domanda è???

AVETE AVUTO BUON SENSO VOI???
VI FIDATE ADESSO CHE AVETE LETTO QUESTO MIO ARTICOLO???

Lorenzo Di Maria
titolare Dr-One, la Tua web Agency.

Search

+